Drop SS21 Universe : -50% di sconto fino ad esaurimento scorte!

0

Il tuo cestino è vuoto

Influence de la Pop Musique Sur la Mode Japonaise
febbraio 24, 2021

L'influenza della musica pop sulla moda giapponese

6 minuti di lettura

Sony Music Entertainment è una delle più grandi case discografiche del mondo e Yamaha è il più grande produttore di strumenti musicali al mondo. Il Giappone ha la sesta popolazione al mondo e l'industria musicale genera miliardi e miliardi di dollari in tutto il mondo ogni anno. Quindi, anche se gli artisti giapponesi non sono i più rappresentati sulla scena mondiale, influenzano comunque il mondo, soprattutto attraverso la moda con questo must-have dello streetwear style giapponese .

Per saperne di più, leggi il nostro articolo su l'influenza della musica pop sulla moda giapponese.


Perché la musica giapponese viene esportata così poco?

chanteuse japonaise studio

Cosa c'è che non va nel Giappone? Diverse cose: le case discografiche sono contente delle enormi vendite interne fatte dalle band che controllano (letteralmente). La barriera linguistica è un problema, con pochi giapponesi che si sentono a proprio agio a parlare o cantare in inglese e il fatto che non esiste un mercato per la stragrande maggioranza della musica pop giapponese. al di fuori dell'Asia (altri paesi asiatici hanno un strana ammirazione per tutto ciò che è giapponese, compresa la musica) gioca un ruolo importante nella mancata esportazione della musica giapponese .

Ci sono stati alcuni punti positivi nel corso degli anni, ma sono pochi e distanti tra loro. Le band giapponesi con talento musicale, come Southern All Stars, Chage e Aska o Dreams Come True, producono dischi con canzoni che ricordi, ma niente per classificarle negli Stati Uniti o Europa. Negli anni '90, altri gruppi, come Shonen Knife, Pizzicato Five, Cibo Matto e Buffalo Daughter hanno avuto un seguito di culto all'estero ma hanno avuto scarso successo commerciale. Tuttavia, sono stati in grado di esportare moda streetwear giapponese.


La scena musicale giapponese dai suoi inizi fino agli anni '90 e gli inizi della moda streetwear giapponese

musique mode japonaise femme pop streetwear

La scena musicale pop/rock ha attraversato diverse fasi nel corso degli anni. I suoni del rockabilly della fine degli anni '50 sono diventati popolari nelle città del Giappone subito dopo aver rivoluzionato la scena musicale americana. Giovani uomini e donne si sono radunati per vedere le star del giorno fare le loro migliori imitazioni di Elvis e Gene Vincent al West Festival di Tokyo nel febbraio 1958. Negli anni '60 furono i Beatles e i Rolling Stones a ispirare l'imitazione delle band locali. La musica della chitarra (elettrica) di Ereki era il suono di quello che divenne il fenomeno Group Sounds.

Le band locali più famose del decennio sono i Tigers e gli Spiders. I Tigers sono stati il ​​primo gruppo a suonare al Budokan, che all'epoca era la più grande arena al coperto del paese. L'anno 1965 ha visto il primo tour di successo del gruppo americano di suoni da surf The Ventures, che ha mantenuto la sua enorme popolarità fino ad oggi. L'eccesso dell'industria discografica pose fine all'era dei Group Sounds e gli anni '70 videro l'arrivo di New Rock and the Idols. Aidoru (idolo) era la parola usata per descrivere le cantanti carine, le ragazze della porta accanto, progettate, controllate e commercializzate come qualsiasi altro prodotto.

Kimono Cardigan

Stiamo quindi assistendo agli inizi della moda kawaii. In effetti, per le agenzie di talenti, avere queste starlette come il volto di una tavoletta di cioccolato o un noodle istantaneo in uno spot televisivo era parte del piano tanto quanto vendere dischi . Gli anni '70 e '80 hanno visto centinaia di questi idoli andare e venire, come Pink Lady, Yamaguchi Momoe, Tanokin Trio e The Candies. Pink Lady è stata numero uno nove volte tra il 1976 e il 1978 prima di scomparire senza lasciare traccia.

Quegli anni videro l'arrivo con questi artisti di t-shirt oversize come questa elegante t-shirt giapponese. Questa moda si è poi evoluta con i musicisti che la indossavano. Gli anni '80 videro un certo successo internazionale per il techno-pop YMO (Yellow Magic Orchestra). Il membro della band Sakamoto Ryuichi è diventato il musicista giapponese più famoso del mondo, ma con scarso successo commerciale al di fuori delle colonne sonore dei film.

Il decennio ha visto anche il periodo di massimo splendore della " New Music", una fusione di folk, rock e pop, incarnata dal cantante/cantautore Matsutoya Yumi, o Yuming. Alcuni dei gruppi rock più importanti degli anni '80 includevano Southern All Stars, Kome Kome Club, Checkers e Princess Princess. Questi gruppi hanno democratizzato l'uso di pantaloncini streetwear, ma anche calze a vista che conosciamo ancora oggi.


Gli anni '90: una miniera d'oro musicale e sartoriale per il Giappone

skateur japonais mode streetwear

Sebbene il periodo d'oro degli idoli risalga agli anni '80, gli artisti musicali dell'agenzia di talenti Johnny's Jimusho come SMAP, V6 e Kinki Kids hanno dominato le onde radio per la maggior parte del decennio. Avere i propri programmi TV li tiene nella mente del pubblico anche quando sono tra i singoli o in tour. Con gli artisti "creati" dal produttore Komuro Tetsuya, hanno realizzato la blanda musica pop dei giovani che non sanno cantare o suonare il segno distintivo del genere noto come ​​J-pop .

A metà degli anni '90, Komuro è salito alla ribalta come artista con i gruppi TM Network e Globe. Ha poi cambiato marcia per sfruttare aspiranti cantanti e fan per diventare uno degli uomini più ricchi del Giappone. La moda è ovviamente parte del piano, con artisti che sono diventati muse di brand giapponesi. Nel 1995, l'anno della sua svolta, la musica di Komuro ha incassato circa 27 miliardi di yen e l'anno successivo ha ottenuto cinque dei primi dieci singoli. Le sue numerose creazioni includono l'etichetta Avex Trax e gli artisti trf, Amuro Namie e Kahala Tomomi.

musiciens japonais sweat à capuche streetwear

Sulla stessa traccia musicale di abbigliamento, un altro ex musicista diventato produttore è Tsunku. Ha "temporaneamente" lasciato il suo posto di leader del gruppo Sharan-Q per diventare un "creatore di idoli". Pochi si aspettavano l'enorme successo che ha avuto con le Morning Musume. Questo gruppo di ragazze in continua evoluzione ha letteralmente preso d'assalto la scena J-Pop dopo la loro prima televisiva nel 1997.

La "famiglia Tsunku" ha continuato a crescere fino a diventare un mostro finanziario e promozionale, con le Musume e le gag di altre giovani stelline in quello che viene chiamato Hello! Progetto che cambia continuamente location, formando nuovi gruppi spin-off e pubblicizzando qualsiasi cosa sotto il sole. Qui, accessori moda come le mascherine antinquinamento giapponesi o le sneakers occupano un posto d'onore. Il puro potere di guadagno di questa transazione garantisce che rimarrà con noi per un bel po' di tempo a venire.

Hamasaki Ayumi era una specie di nuova generazione alla fine degli anni '90: una giovane cantante con grinta e ambizione... e un buon fiuto per il marketing . Questa famosa diva egocentrica ha catturato l'attenzione dell'importantissimo mercato delle scuole superiori ed è diventata il loro leader non ufficiale nella moda . Questo, insieme alle entrate dei suoi diritti d'autore - scrive i suoi testi - l'ha aiutata a stabilire la sua posizione di potere nell'industria.


Moda e musica giapponese negli ultimi anni

homme japonais musique style streetwear

Negli ultimi anni questa posizione è stata ampiamente usurpata da Koda Kumi, ironia della sorte anche sull'etichetta Avex di Ayu. Ha fatto buon uso della sua immagine sexy e della sua frizzante personalità del Kansai ed è passata da cantante di club ad artista più venduta del paese nel 2006 e nel 2007. Poiché era così popolare, Koda ha ispirato molti fan a cercare lezioni di canto da istituzioni come TakeLessons. Ma non pensate che la musica popolare giapponese sia solo sartoriale e mercantilismo globale e che non abbia alcun valore artistico.

Nel 1999 il gruppo Glay si è esibito davanti a una folla di 200.000 persone, il che è sicuramente un record. La band di quattro elementi di Hokkaido suona un J-Rock abbastanza standard, ma ha costruito il suo successo attraverso il duro lavoro e una solida immagine rock'n'roll. La fine degli anni '90 ha visto anche l'arrivo sulla scena di artisti più di stampo occidentale, come Dragon Ash e Utada Hikaru. Dragon Ash suona un mix di rap e rock e mostra che - almeno quando riescono a produrre un buon singolo - i giapponesi possono rappare con i migliori di loro.

Pantalon Streetwear

La moda streetwear giapponese si è poi dotata di cappellini da baseball e altri articoli più occidentali, e ha persino adottato la moda '' rapper ' con le felpe streetwear Il successo di Utada e il crescente potere di Hamasaki Ayumi hanno aperto la strada ad altre giovani donne indipendenti, come Koyanagi Yuki e Shiina Ringo, che sono riuscite a trovare un posto nel mondo della musica .

La scena musicale giapponese e la moda che ne deriva si sono evolute molto, e i gusti musicali e gli eventi attuali in Giappone sono più vari oggi rispetto a qualche decennio fa. Oggi possiamo vedere influenze dalla musica e dalle melodie pop-rock, ma anche dalla musica popolare hip-hop. I suoni possono persino farti pensare alla musica jazz o rock, il tutto negli album di musica pop.


Dai suoi inizi fino ai nostri giorni, la musica giapponese ha visto passare diversi gruppi e artisti di riferimento, anche in termini di moda che trasmettono: Thee Michelle Gun Elephant, The Mad Capsule Markets, Buffalo Daughter, Seagull Screaming Kiss Her Kiss Her, Boom Boom Satellites o persino il gruppo pop Captain Funk. La moda streetwear giapponese viene mostrata anche in modo fisico, nei festival in cui i successi e la nuova musica di generi diversi vengono cantati dal loro artista. Un'altra prova della reciproca influenza tra pratiche culturali e moda occidentale e giapponese.



Vedi articolo completo

Top 20 des Activites a Faire au Japon en Famille
Top 20 des activités à faire au Japon en famille

gennaio 18, 2022 11 minuti di lettura

Si vous prévoyez de partir au Japon en famille, jetez un œil à ces 20 activités. Vous allez ainsi passer un séjour japonais familial et inoubliable.
Squid Game 7 Animes Jeux et Films Japonais de Meme Genre
Squid Game : 7 animés, jeux et films japonais de même genre

gennaio 14, 2022 6 minuti di lettura

Si vous avez aimé la série Squid Game, découvrez sans plus attendre d'autres animés, jeux vidéos, séries et films japonais sur le thème des jeux de mort.
Petit Guide de Survie Pour Les Monstres Japonais de L Hiver
Petit guide de survie pour les monstres japonais de l'hiver

gennaio 06, 2022 5 minuti di lettura

Si vous désirez voyager au Japon pendant l'hiver, ou simplement vous renseigner sur la culture nippone, découvrez les monstres japonais liés à l'hiver.