Drop SS21 Universe : -50% di sconto fino ad esaurimento scorte!

0

Il tuo cestino è vuoto

Top 10 Porte Bonheur Japonais
maggio 24, 2020

I 10 migliori portafortuna giapponesi

5 minuti di lettura

Che siamo superstiziosi o meno, tutti conosciamo un rituale, un'usanza o una leggenda riguardante la fortuna o la sfortuna, spesso incarnata da un gatto nero. Per provocare la buona sorte, sono molto conosciuti alcuni portafortuna, come la zampa di coniglio, il quadrifoglio o il ferro di cavallo. Con il simbolo della fortuna che si reinventa in ogni cultura, la tradizione giapponese non fa eccezione. Lontano dai nostri oggetti occidentali, il portafortuna giapponese è molto ricco di credenze.

Senza ulteriori indugi, scopri i I 10 migliori portafortuna giapponesi.


10) L'Ema, quando gli dei esaudiscono i desideri

ema tablettes japonaises porte bonheur

Buddismo e shintoismo sono diventati quasi inseparabili nella cultura giapponese. È nei templi giapponesi di queste due religioni che troviamo le Ema, piccole placche di legno. Queste piccole tavole vengono acquistate nei templi shintoisti e buddisti e solitamente sono decorate su un lato con l'immagine della divinità giapponese del luogo. Dall'altra parte, in bianco, scrivi il tuo più caro desiderio. La targa è da appendere nel tempio: la tradizione vuole che gli dei esaudiscano il tuo desiderio. È anche un modo per attirare clienti. Non ci sono regole in questa materia, gli Ema sono spazi di espressione. E tu, quale sarà il tuo desiderio?


9) Omikuji, quasi per caso

omikuji porte bonheur japonais papier

Omijuki significa letteralmente “lotteria sacra”. Il principio di questo portafortuna giapponese è disegnare a caso una striscia di carta e scoprirne il contenuto. Presente nei santuari shintoisti o nei templi buddisti, l' Omikuji è costituito da strisce di carta, sulle quali sono incise dinivazioni (o predizioni degli dei). Tradizionalmente, si disegna un foglio Omikuji la prima volta che le persone visitano il tempio nel nuovo anno. Se la frase scritta sul foglio che stai disegnando ti promette fortuna, tienila nel portafoglio; se invece è di cattivo auspicio appendilo al sacrario e lascia la sfortuna alle spalle!


8) Koinobori, forza e perseveranza

koinobori carpe koi japonais porte bonheur

I Koinobori (o Koï nobori), sono stendardi giapponesi che rappresentano le carpe. Le carpe Koi sono dei veri simboli in Giappone. Queste carpe sono quindi rappresentate negli stendardi come un portafortuna. Secondo la leggenda, dopo aver risalito il fiume Giallo, le carpe prendono il volo e diventano draghi (altro simbolo centrale giapponese). Quindi, questi stendardi Koinobori, issati in occasione della festa nazionale Kodomo no hi (o Tango no sekku), devono rappresentare forza e perseveranza. Devono portare fortuna e felicità a coloro che rispettano i loro principi, fornendo allo stesso tempo la forza per farlo.

Kimono Carpe Koi



7) Daikokuten, la prosperità incarnata

daikokuten dieu japon chance

Daikokuten è la divinità giapponese della ricchezza, del commercio e del commercio. Ora è uno degli dei della felicità, ed è per questo che è importante menzionarlo in questo top. Tradizionalmente, Daikokuten (o semplicemente Daikoku) è rappresentato con una maglia portafortuna, un cappello e una borsa molto grande, per contenere saggezza e pazienza. Inoltre, di solito poggia su un sacchetto di riso. Ci sono statuette che lo rappresentano, per portare prosperità. A questa divinità è dedicata una cappella che porta felicità a Toyokawa, non lontano da Nagoya, nel complesso del tempio di Toyokawa Inari. Non esitate a verificarlo durante il vostro soggiorno in Giappone!


6) Daruma, una grande forza

daruma figurine porte bonheur japon

Le statuine di cartapesta chiamate Daruma sono modellate su Bodhidharma, un religioso indiano che istigò la scuola del Buddismo Zen. Queste statuine sono create per realizzare i desideri, portare fortuna e prosperità. Sono disponibili in diversi colori per significati diversi, ma hanno tutti la stessa forma rotonda. Daruma si trovano principalmente nei templi giapponesi, puoi acquistarli lì e investirli con un desiderio. Tradizionalmente, devono essere restituiti al tempio di origine per essere bruciati alla fine dell'anno, al fine di rinnovare il voto se non è stato rispettato. Scegli con saggezza il tuo Daruma (salute, denaro, famiglia...) e riponi in esso le tue speranze senza paura!



5) L'Origami, la leggenda delle 1000 gru

grues origami porte bonheur nippon

La leggenda delle mille gru ha senza dubbio elevato l' origami giapponese al rango di portafortuna mondiale. Secondo questa leggenda, la persona che fa mille gru di carta durante l'anno vede avverarsi il suo desiderio più caro. Poiché le gru sono già animali fortunati in Giappone, la loro immagine Origami consente loro di essere invitati a casa tua. Così, legando con un filo le mille gru di carta, il desiderio di salute, longevità, amore o felicità deve avverarsi. Secondo la tradizione, ogni gru piegata ha una preghiera corrispondente e l'oggetto finale dovrebbe essere attribuito solo a una persona. Questa Gru Origami può essere offerta anche come simbolo di pace.


4) Bambole Kokeshi, fertilità e buoni raccolti

poupées kokeshi bois japon bonne fortune

Le bambole Kokeshi sono bambole di legno fatte a mano da Honshu. La loro creazione risale alla fine dell'era Edo e le loro decorazioni si sono evolute molto. Simboleggiano prima di tutto la famiglia e il desiderio di avere figli, ma nel tempo sono diventati un oggetto decorativo e persino un portafortuna. Dovrebbero quindi portare buona salute, fertilità e buoni raccolti. Tradizionalmente sfoggiano tre colori: rosso, nero e giallo, ma si sono evoluti e oggi sono di tutti i tipi. Secondo la superstizione, la bambola Kokeshi può essere offerta anche in famiglia: porta fortuna, è di buon auspicio.



3) Il Buddha che ride, salute e gioia

bouddha rieur statue porte bonheur japon

Hai sicuramente visto una statuetta o un ciondolo su una collana che rappresenta un Buddha che ride. Questo simbolo asiatico, e più in particolare giapponese, è apparso in Cina nel X secolo, prima di essere esportato. È una divinità dell'abbondanza, della felicità e della ricchezza. Sono noti l'ampio sorriso e il ventre rotondo del Buddha che ride. È spesso raffigurato seduto, drappeggiato in una veste abbozzata. Dovrebbe quindi portare le qualità che mostra alla persona che lo possiede e se ne prende cura, vale a dire: ricchezza, abbondanza e il fine ultimo, felicità. Rappresentato con una grande quantità di accessori, può in particolare avere una borsa di tela sempre piena, un lingotto d'oro, un ombrello, le palle della buona salute o anche un ventaglio giapponese per inseguire le onde della negatività.


2) L'Omamori, l'amuleto giapponese

omamori amulette japonaise porte bonheur

Per essere fortunati e proteggersi dalle vibrazioni negative, niente come gli Omamori. Questi piccoli amuleti giapponesi sono generalmente piccoli sacchetti ricamati, contenenti fogli di preghiera o anche piccole tavolette di legno incise con parole sacre. Come altri portafortuna giapponesi , sono venduti nei templi, sia shintoisti che buddisti. Sono noti per fornire buona fortuna e protezione al loro proprietario, fortuna divina e protezione. Gli Omamori vengono resi efficaci eseguendo uno specifico rituale. Come tanti altri oggetti, possono essere proposti anche per mostrare buoni propositi: c'è una scelta molto ampia, sta a te crearne uno tuo!


1) Il Maneki Neko, fortuna e prosperità

maneki neko chat japonais porte bonheur

Il simbolo più rappresentativo dei portafortuna giapponesi è senza dubbio il Maneki Neko. Questo gatto giapponese e il suo campanello, che alza la zampa destra o la zampa sinistra, sono spesso realizzati in porcellana. Letteralmente "il gatto che invita", il Maneki Neko deriva da una leggenda secondo la quale un gatto salvò un uomo invitandolo ad entrare durante un temporale, e questo evento causò la sua ricchezza. Divenuto quindi simbolo di ospitalità ma soprattutto di ricchezza e fortuna pecuniaria. Lo vediamo alzare la zampa, e a seconda che sia la destra o la sinistra, i significati sono diversi, quindi è più spesso rappresentato in oro o argento per simboleggiarne il valore. Se stai cercando il portafortuna giapponese ideale, non cercare oltre, lo troviamo su questa t-shirt asia rappresentata in modo tradizionale, oppure su questa ​​t-shirt giapponese più stilizzata. L'uso dell'immagine del gatto giapponese mostra chiaramente la sua importanza!

T Shirt Japonais Femme

Nella terra del Sol Levante, superstizioni sono molto presenti. È così che troviamo tutti quegli oggetti, amuleti, statue, fino al portachiavi, pensati per portare fortuna. Se vuoi attirare la fortuna, vai a Tokyo o ovunque in Giappone, per assorbire le leggende e allontanarti dagli spiriti maligni, grazie a questi portafortuna giapponesi quasi magici!



Vedi articolo completo

Top 20 des Activites a Faire au Japon en Famille
Top 20 des activités à faire au Japon en famille

gennaio 18, 2022 11 minuti di lettura

Si vous prévoyez de partir au Japon en famille, jetez un œil à ces 20 activités. Vous allez ainsi passer un séjour japonais familial et inoubliable.
Squid Game 7 Animes Jeux et Films Japonais de Meme Genre
Squid Game : 7 animés, jeux et films japonais de même genre

gennaio 14, 2022 6 minuti di lettura

Si vous avez aimé la série Squid Game, découvrez sans plus attendre d'autres animés, jeux vidéos, séries et films japonais sur le thème des jeux de mort.
Petit Guide de Survie Pour Les Monstres Japonais de L Hiver
Petit guide de survie pour les monstres japonais de l'hiver

gennaio 06, 2022 5 minuti di lettura

Si vous désirez voyager au Japon pendant l'hiver, ou simplement vous renseigner sur la culture nippone, découvrez les monstres japonais liés à l'hiver.