Drop SS21 Universe : -50% di sconto fino ad esaurimento scorte!

0

Il tuo cestino è vuoto

Shodo la Calligraphie Japonaise
agosto 05, 2020

Shodō: l'arte della calligrafia giapponese

8 minuti di lettura

Il calligrafia giapponese è una delle forme di espressione artistica più famose e venerate nella cultura giapponese. Conosciuto anche come Shodo , che significa "il modo di scrivere", la tradizione della calligrafia fu introdotta in Giappone dalla Cina nel VI secolo d.C. Da allora, uno stile e una tecnica unici per il Giappone sono stati formati, ed è praticato da samurai, nobiltà e gente comune.

Proviamo a saperne di più sul Shodō: l'arte della calligrafia giapponese .


Breve storia della calligrafia giapponese

histoire calligraphie japonaise

L' scrittura calligrafica è davvero notevole e richiede decenni per padroneggiarlo e può essere apprezzato tanto quanto i dipinti e altre forme di arte giapponese . La pratica è più di un'arte; è un processo armonico e filosofico che si esprime attraverso una minuziosa configurazione delle pennellate. Il calligrafia giapponese fonde poesia, letteratura e pittura possedendo ritmo, emozione, estetica e spiritualità in una forma d'arte unica.

È un aspetto così importante della cultura e degli ideali giapponesi che viene persino introdotto ai bambini giapponesi fin dalla scuola elementare e nella storia dell'arte. Le basi di calligrafia giapponese sono nati in Cina durante la dinastia Han, con tutte le forme di base sviluppate a partire dal 220 d.C. Fu introdotto in Giappone nel VI secolo d.C. come un modo per tenersi in contatto tra il paese. Sebbene elementi ideografici siano stati trovati nei sistemi di scrittura fin dal 2500 a.C. circa, il manoscritto calligrafico giapponese è diventato così sofisticato da essere oggi ammirato dalle culture di tutto il mondo, così come l'eterno kimono tradizionale giapponese .

papier calligraphie japonaise pinceau encre


Consideriamo ora il calligrafia giapponese (anche più della calligrafia tibetana, calligrafia inglese, calligrafia ebraica, calligrafia latina o calligrafia araba) come una particolare arte delle arti plastiche, che riunisce sia il disegno grafico, l'arte pittorica e decorativa, ma anche da qualche parte elementi acquerellati e ideogrammi in linea manoscritta arte. Lontano dal kimono, questa scritta appare oggi in chiave moderna, come possiamo vedere su questo felpa giapponese .


Chi ha creato la calligrafia giapponese?

Il calligrafia fu creato da Li Si, il premier cinese della dinastia Qin nel 208 d.C. Inizialmente, i pittogrammi erano incisi sulle ossa per scopi religiosi, ma presto divenne necessario avere un scrittura uniforme per scopi amministrativi. Attribuiamo a Li Si la normalizzazione di questa scrittura asiatica regolare durante il suo regno. Decise che tutti i tratti orizzontali dovevano essere scritti per primi e che i caratteri sarebbero stati disegnati dal basso verso l'alto, da sinistra a destra.

calligraphie nippone encre noire écriture japonaise art

Intorno al 300 d.C. fu inventato il pennello per inchiostro bagnato e i personaggi potevano essere creati più lisci. Il più vecchio testo calligrafico esistente in Giappone è l'iscrizione sull'aureola della statua del Buddha della Medicina nel tempio di Horyuji. Ono no Michikaze , un importante funzionario del governo, poeta e calligrafo, è considerato il fondatore della calligrafia giapponese. Ha creato lo stile del wayo, che è stato praticato come forma d'arte fino alla metà del XIX secolo. Fin dal suo arrivo in Giappone, le caratteristiche del calligrafia cinese furono modificati per adattarsi alla loro lingua già parlata e divennero noti come Kanji.

I kanji sono simboli non fonetici adottati dai caratteri cinesi che venivano usati insieme sillabici giapponesi hiragana e katakana. Fino all'avvento di questi alfabeti giapponesi unici, il calligrafo cinese Wang Xizhi era ampiamente considerato come il calligrafo più stimato del Giappone nel IV secolo. Oggi il Shodo è una cosa popolare tra gli studenti delle scuole d'arte ed è ampiamente praticata e rispettata nel cultura giapponese .


A cosa serve la calligrafia giapponese?

calligraphie au japon rouge noir

Il calligrafia giapponese ha molti scopi. È una forma d'arte, un mezzo di comunicazione, ma anche una pratica Zen che evoca armonia e saggezza. Questo importante know-how viene tramandato di generazione in generazione, sottolineando la bellezza e l'equilibrio della scrittura. Usando un pennello bambù e l'inchiostro sumi, che è un inchiostro a base di fuliggine di pino, i calligrafi creano una pennellata ampia e fluida, simile a quella del pittura giapponese . È un movimento fluido e spontaneo che mira a dare un valore sacro ad ogni linea.

Come le cerimonie del tè giapponesi, l'ikebana, l'arte giapponese della disposizione dei fiori e altre forme di espressione artistica, il calligrafia agisce come un'offerta meditativa e spirituale. Le variazioni dei pigmenti, i gesti delle diverse scritture, le diverse tecniche e i vari caratteri di scrittura danno molto significato a questa calligrafia - scrittura giapponese - degno delle belle arti. Questi elementi si trovano in particolare in articoli giapponesi come questo t-shirt streetwear .


Stili di scrittura Shodo

écritures japonaise calligraphie styles

Fin dal suo inizio, vari stili di Shodo sono stati formati, molti dei quali riflettevano tendenze o il leader in vigore per un periodo di tempo specifico. Sebbene particolari opere d'arte siano considerate lo stesso stile di scrittura, ciascuna calligrafia competente ha la sua espressione e il suo modo di eseguire questo particolare stile.

Notiamo in particolare diverse attaccature, eredità di ideogrammi cinesi , pittura giapponese più o meno leggibile, vari caratteri di scrittura, a scrittura corsiva più o meno accentuato, tutto questo per calligrafie multiple ponendo sempre al centro inchiostro nero e pennelli. I tre principali tipi di stili di Shodo ampiamente praticato oggi sono i seguenti.



Kaisho

Di solito gli studenti Shodo iniziano imparando il Kaisho . Questo stile di scrittura a blocchi è considerato la base di altri stili meno formali e, come tale, è necessario acquisire familiarità con il mestiere. Il carattere kai (in kaisho) si traduce in "correttezza" ed è alla base dello stile, ispira ancora molto la moda, come possiamo vedere su questo Maglietta giapponese Per esempio.

kaisho calligraphie écriture nippone encre noire

Ogni tratto segue un ordine rigido e la composizione e le proporzioni sono eseguite con cura. una volta che Kaisho resta inteso, gli artisti possono passare a stili meno formalizzati e più artistici. È la forma di calligrafia il più adatto per iniziare i principianti, a volte anche usando un pennarello. La tipografia è da imparare per arrivare a una bella calligrafia degna dei più grandi manoscritti.

Kimono Homme


Gyosho

Gyosho si traduce letteralmente in "stile in movimento", che descrive accuratamente la tecnica utilizzata in questo stile di calligrafia. Meno formale e rigido del Kaisho, il Gyosho è uno script semi-corsivo che si concentra su movimento e fluidità con caratteri meno spigolosi.

Il pennello di calligrafo giapponese non lascia la carta e ogni tratto è destinato a continuare sul successivo. Pertanto, fornisce uno sbocco più creativo per gli artisti ed è ampiamente utilizzato come stile di scrittura quotidiano tra gli scrittori. Molti grafici usano questa tecnica di lettering, che è uno degli elementi essenziali calligrafico .

gyoho écriture calligraphie nippone encre pinceau



Sosho

il sosho è il tipo di calligrafia più difficile da padroneggiare e comprendere. Si crede che questo stile corsivo imita l'effetto del vento che soffia sull'erba, dove i personaggi si fondono l'uno nell'altro. I tratti sono notevolmente alterati, e talvolta addirittura eliminati, per creare una sensazione di scorrevolezza nella scrittura.

Lo shosho è utilizzato principalmente nei lavori di arte astratta , in particolare l'arte Zen, dove è importante trasmettere energia attraverso il proprio lavoro. La cultura cinese ha influenzato anche questa bella scrittura, ereditata dal scrittura cinese .

sosho calligraphie encre noire japonaise


Stili di scrittura notevoli più vecchi

Tensho

Forse lo stile di scrittura più antico, il Tensho è stato sviluppato prima che esistessero carta e inchiostro. Si chiama "scrittura sigillo" perché veniva utilizzata per realizzare sigilli per imprimere impronte su altri materiali. È ancora utilizzato sulle guarnizioni a Giappone Oggi.


Reisho

il Reisho si è formato come uno stile di scrittura più pratico ed efficiente rispetto a Tensho. Conosciuto come "la calligrafia dello scriba", questo stile di scrittura veniva eseguito con inchiostro su strisce di legno o bambù. È ancora utilizzato sulle banconote in Giappone Oggi.



Strumenti, tecniche e caratteristiche della calligrafia giapponese

calligraphie japonaise encre pinceau feuille

Utensili

Le forniture utilizzate nel calligrafia giapponese e altre tradizioni asiatiche sono tra gli sviluppi più importanti nell'artigianato e sono persino chiamate i "quattro tesori dell'apprendimento". Questi quattro tesori, o "gioielli", sono: il pennello, l'inchiostro (ereditato dalla china), la carta (ereditata dalla carta di riso) e la pietra d'inchiostro.


  • Pennello (Fude): Il spazzola è senza dubbio lo strumento più importante per realizzare al meglio l'artigianato. Ci sono due tipi, l'hosofude, che è un pennello sottile, e il futofude, che è un pennello più spesso. Di solito sono fatti di bambù con peli di animali come lupi, tassi, cavalli o scoiattoli.
  • Inchiostro (Sumi): Mentre i primi inchiostri da scrittura erano fatti di minerali naturali come la grafite, oggi sono fatti dalla fuliggine dei rami di pino. In Giappone , le montagne vicino a Nara e Suzuka sono famose per la loro inchiostro nero di altissima qualità.
  • Carta di gelso (Washi): questo carta tradizionale giapponese è generalmente più resistente della carta comune e assorbe meglio l'inchiostro.
  • Pietra d'inchiostro (Szuri): gli artisti usano una pietra d'inchiostro per strofinare il nero del sumi inchiostro per creare inchiostro.

Utensili calligrafia giapponese sono disponibili oggi in una varietà di prezzi e stili, quindi è meglio consultare un esperto se sei appena agli inizi.

matériel calligraphie japonaise pinceau encre

Altri strumenti importanti sono usati per padroneggiare il mestiere:

  • Il fermacarte Bunchin : Viene utilizzato per mantenere stabile la carta durante la scrittura.
  • Il feltro Shitajiki : Shitajiki si traduce in "sotto il lenzuolo" ed è il tappetino posizionato sotto gli appunti. Evita i segni sui fogli sottostanti e fornisce una superficie migliore per la scrittura.

Cosplay Kimono



Tecniche e caratteristiche

il Shodo è soprattutto una forma d'arte. Le caratteristiche e le tecniche sono quindi solo punti di partenza prima che l'artista dia ad ogni pezzo il proprio tocco. Di seguito sono riportate le tecniche di base e le migliori pratiche per la creazione di un'opera d'arte calligrafica. giapponese prezioso.


Come tenere un pennello

I calligrafi hanno diversi modi di impugnare il pennello. Nel metodo Tankoho , il pennello si tiene come una matita, usando il pollice, l'indice e il medio. Nel metodo Sokoho , gli artisti aggiungono il loro dito anulare.

pinceau technique calligraphie nippone

Scelta della carta

Sono disponibili una varietà di diverse scelte di carta, soprattutto da quando la pratica si è modernizzata. In generale, il white paper viene utilizzato per kanji , e cancelleria per scrivere con un pennello o inviare lettere personalizzate. Il calligrafi giapponesi può anche scegliere tra una varietà di modelli, colori e spessori.


Pennellate di base

Queste otto pennellate kanji essenziali sono chiamate eijihappo . Ogni colpo viene praticato e padroneggiato prima di essere utilizzato.

Pennellata
giapponese
Francese
Cinese

1

dieci

punto

soku

2

yokoga

linea orizzontale

roku

3

tatega

linea verticale

fare

4

hane

movimento verso l'alto da una linea verticale o orizzontale

chi sei

5

migihane

linea in salita a destra

saku

6

hidaribarai

linea discendente a sinistra

ryaku

7

hidarihane

linea ascendente a sinistra

taku

8

migibarai

linea discendente a destra

taku


Altre caratteristiche

  • Il linee orizzontali sono scritti per primi.
  • Il testo è per lo più scritto da sinistra a destra, dall'alto verso il basso.
  • La varietà è uno degli aspetti più popolari di artigianato giapponese . Una singola opera di solito presenta una miscela di stili e tratti diversi.


Come altri oggetti d'antiquariato e arti giapponesi , la calligrafia è stata introdotta in Giappone da un'altra cultura. Quando i giapponesi hanno adottato questa pratica, l'hanno adattata rapidamente alla loro cultura, creando nuovi stili e tecniche proprie. Oggi è considerata una delle forme d'arte più articolate al mondo. cultura giapponese , e il suo valore è paragonabile a quello di quadri di grande pregio. I collezionisti d'arte giapponesi possono apprezzare la complessità di ogni pennellata e la natura spirituale e significativa di ogni opera. Se anche tu vuoi scrivere calligrafia come i più grandi, sappi che ci sono dei corsi abbastanza accessibili, per imparare il calligrafia giapponese .



Vedi articolo completo

Top 20 des Activites a Faire au Japon en Famille
Top 20 des activités à faire au Japon en famille

gennaio 18, 2022 11 minuti di lettura

Si vous prévoyez de partir au Japon en famille, jetez un œil à ces 20 activités. Vous allez ainsi passer un séjour japonais familial et inoubliable.
Squid Game 7 Animes Jeux et Films Japonais de Meme Genre
Squid Game : 7 animés, jeux et films japonais de même genre

gennaio 14, 2022 6 minuti di lettura

Si vous avez aimé la série Squid Game, découvrez sans plus attendre d'autres animés, jeux vidéos, séries et films japonais sur le thème des jeux de mort.
Petit Guide de Survie Pour Les Monstres Japonais de L Hiver
Petit guide de survie pour les monstres japonais de l'hiver

gennaio 06, 2022 5 minuti di lettura

Si vous désirez voyager au Japon pendant l'hiver, ou simplement vous renseigner sur la culture nippone, découvrez les monstres japonais liés à l'hiver.