Drop SS21 Universe : -50% di sconto fino ad esaurimento scorte!

0

Il tuo cestino è vuoto

Tout savoir sur le Kimono Japonais
maggio 22, 2019

Sapete tutto (o quasi) sul Kimono giapponese!

7 minuti di lettura

Kimono, furisode, yukata, obi…. Tante parole che si riferiscono a kimono giapponese ! Se vuoi saperne un po' di più sulla storia e sugli eventi attuali di questo abbigliamento nipponico oltre a mettere in ordine tutte queste denominazioni, sei nel posto giusto!

1) Il Kimono giapponese, per chi e per quali occasioni?

Kimono Femme

Prima di tutto, dovresti sapere che i giapponesi non indossano il kimono tutti i giorni. Questo vestito tradizionale è spesso indossato per feste o occasioni speciali in campagna al sorgere del sole, in particolare matsuris (feste festive o popolari in Giappone) o addirittura fuochi d'artificio.

Non è sempre stato così, poiché in passato i giapponesi erano soliti indossare questa abitudine ogni giorno. La crescente complessità di kimono e la cultura ha reso i vestiti sempre più costosi.

Infatti, la parola kimono Fondamentalmente significa "cosa che indossiamo", erano semplicemente i vestiti che i giapponesi indossavano all'epoca per vestirsi ogni giorno. Se scomponiamo la parola, troviamo "kiru" che significa portare e "mono" che significa oggetto. Oggi il kimono si riferisce a abiti tradizionali che tutti conosciamo e gli abiti di tutti i giorni sono stati ribattezzati "youfuku" la cui traduzione letterale sarebbe "abbigliamento occidentale" in altre parole abiti che ricordano quelli indossati dagli occidentali.

Durante il secolo scorso, i prezzi erano troppo alti per la maggior parte delle famiglie, il che spiega il fatto che sempre meno persone indossavano il kimono. Tuttavia, con l'aumento degli standard di vita e il progresso della tecnologia, ora siamo in grado di realizzare kimono a un costo inferiore e le famiglie in genere stanno meglio di allora.

Questo indumento è ancora indossato da artisti, in particolare musicisti, scrittori, ecc. Il kimono rimane un indumento relativamente estetico che suscita molto l'interesse delle anime artistiche. Questa tunica è quindi ancora parte integrante dello stile giapponese.

È per questo motivo che questo capo è ancora onnipresente nelle arti marziali. Oltre al suo lato pratico, è in fase con lo spirito avvicinato dai praticanti, motivato dalla spiritualità, un'arte che si sente nei gesti come nell'abito.

I giapponesi sono ancora legati a questo capo, e se non hanno più la possibilità di indossarlo spesso, hanno deciso di creare un evento attorno al kimono, un modo per poter indossare ogni anno i loro abiti cult. passione comune. Questo evento è chiamato semplicemente il kimono lounge .

Siamo quindi in un ritorno di tendenza! Questo capo è ancora una volta indossato quotidianamente da alcuni fan, anche nel cosplay e ovviamente negli eventi, dedicati e non, che si sono moltiplicati negli ultimi anni.

Alcuni periodi sono anche più favorevoli a indossarlo indumento giapponese , soprattutto in estate quando sono più frequenti matsuri e fuochi d'artificio e anche in primavera durante la stagione dei sakura.

Questa tendenza viene rimessa in tavola dalle nuove generazioni che hanno deciso di rimandare questo capo in contesti insoliti. Lo streetwear è uno dei movimenti ferventi dei kimono giapponesi, proprio come i cosplay.


2) Perché indossare un kimono?

Kimono Japonais

Il kimono giapponese, per la sua forma, il suo taglio e la sua tessitura, è un capo che si abbina perfettamente alle forme di tutti. In altre parole, è uno dei rari accessori indossati perfettamente da tutti. Tutti possono indossare un kimono, non necessariamente sarà indossato meglio da uno rispetto all'altro.

Pertanto, è un indumento giapponese che si adatta al cambiamento del corpo. Con questo in mente, quando realizzi un kimono per un bambino, vuoi che lo indossino anche quando sta crescendo. Cosa c'è di diverso dagli abiti che indossiamo attualmente che hanno forme morfologiche, qui il kimono è un semplice pezzo di tessuto giapponese tagliato a "T" che si adatta!

È inoltre un vestito che attraversa le generazioni. È ancora più marcato per le donne giapponesi, per le quali il kimono o furisode si passa di nonna in madre poi di madre in figlia e così via.

Per non parlare del comfort offerto dal kimono giapponese. È una manna dal cielo indossarne uno, ogni movimento è più semplice e piacevole, il taglio ampio di questo capo lo rende anche leggero e permette una ventilazione ottimale, il tuo corpo te ne ringrazierà!

Intorno al kimono vengono offerte anche attività per i turisti. È un'esperienza indossarne uno e i giapponesi l'hanno capito bene. È attraverso questa sorta di "laboratorio tradizionale" che i giapponesi hanno l'opportunità di presentare e far conoscere la loro cultura in tutto il mondo. Il kimono è un modo semplice per poter vivere concretamente la cultura giapponese .

I kimono possono essere acquistati nei negozi o su internet, ma possono anche essere noleggiati. In Giappone è una pratica molto comune quindi il numero di stand di noleggio kimono ha visto un aumento negli ultimi anni.

3) Come dovresti indossare un kimono giapponese?

Kimono Traditionnel Femme

In genere è necessario per una donna, 2 ore per l'abbigliamento completo del kimono tradizionale . In genere un'ora per l'acconciatura e un'ora per il kimono. State tranquilli, questo è il modo tradizionale di indossarlo ma non è obbligatorio. L'unica cosa da sapere è che chiudi un kimono con il lato sinistro verso il lato destro.

Nel tradizione giapponese , il kimono o furisode indossato dalle donne è indossato in più strati ed è un indumento che a volte può essere molto pesante a causa dei suoi numerosi ornamenti.

Troviamo in particolare il Hada juban che è la biancheria intima da mettere sotto il kimono. Poi il Naga Juban che è uno strato da mettere sotto il kimono e che è tenuto da una cintura chiamata the Data jime .

Possiamo quindi aggiungere il Kasane eri che è una specie di colletto e che serve per aggiungere un colore al kimono.

Infine arriva il kimono che copre tutti gli elementi sopra citati, così come il obi che è una grande cintura ornamentale che impreziosisce il tutto e dà struttura all'outfit.

Possiamo anche aggiungere a Obi makura , una sorta di cuscino che aggiunge volume. Sarà poi necessario mettere a Obi Age per nascondere quest'ultimo.

L'acconciatura è molto importante e va curata nelle donne poiché mette in risalto il kimono. Esistono diversi modi per acconciare i capelli, ma in generale è preferibile un taglio alto come uno chignon.


A) Per quale motivo?

Semplicemente perché in Giappone il collo è un simbolo di sensualità nelle donne. Legare i capelli libererà il collo ma scoprirà anche il kimono. È anche l'unica parte del corpo che può essere vista in una donna vestita in questo modo.

Il nome tradizionale per questi tagli di capelli è Nihon gami , un magnifico taglio molto comune tra geishe . Tuttavia, anche le acconciature moderne fanno parte del gioco e possono davvero abbellire un kimono giapponese.

Per gli uomini, l'abbigliamento è molto più semplice e il taglio di capelli non è così impegnativo! ?

4) Esistono diversi tipi di kimono giapponese?

Kimono Geisha

Qui è dove le cose si complicano! Ti presentiamo le categorie più grandi

A) Furisode

Questa variante è indossata da giovani donne single. La particolarità di questo capo è a livello delle maniche poiché sono molto lunghe, diciamo che sono "cadenti". È visto come un portafortuna che attirerebbe un buon marito. Una volta trovato il compagno giusto, le maniche vengono tagliate come simbolo di realizzazione e per mostrare che la donna è sposata.

il furisode è generalmente indossato per i matrimoni, il capodanno o anche il Sei jinshiki che è la cerimonia del raggiungimento della maggiore età in Giappone.

Il Furisode è apparso nel periodo di Edo jidai (1603-1867). All'inizio, le maniche di questo kimono erano relativamente corte. Ma durante questo periodo, hanno lasciato il posto alle maniche lunghe.
Il motivo è abbastanza semplice: era un periodo di pace in Giappone, quindi la cultura giapponese e quindi la moda è enormemente sviluppata. Le maniche lunghe tra le donne erano molto apprezzate poiché rendevano le loro danze molto più magistrali ed eleganti.

All'inizio, questo kimono era indossato solo dalle figlie dei samurai. Ma col tempo e soprattutto con l'avvento di Mei ji jidai (1868-1912) e Showa jidai (1926-1989), erano le figlie degli abitanti del villaggio che lo indossavano ai matrimoni.

B) Yukata

È una specie di kimono che non è foderato di cotone. È una variante molto più leggera e morbida, è anche chiamata la kimono estivo . Di solito viene indossato dopo un bagno caldo, soprattutto quando si esce da un onsen. È sempre più indossato ed è un'alternativa al kimono. Può essere indossato occasionalmente durante una gita in famiglia quando il sole splende luminoso, ma anche durante feste e fuochi d'artificio in estate.

Si noti che questa variante può essere indossata anche in casa poiché è un capo relativamente comodo, quindi funge da vestaglia o accappatoio.


C) Haori

È un tipo di giacca che viene tradizionalmente indossata dagli uomini sopra il loro kimono. Potrebbe essere simile al nostro kimono cardigan . È diventato sempre più popolare anche in questa forma grazie alla nuova generazione e in particolare grazie allo stile abbigliamento di strada .
Ci sono diverse varianti: kimono da spiaggia , giacca a kimono , cardigan kimono, vedi lo stesso camicia giapponese !

Ce n'è ancora un'intera sfilza, che risalta molto poco in particolare in termini di colori o anche le occasioni per cui vengono indossati ecc. Dedicheremo un articolo completo a questo argomento, abbiamo qui esposto le principali distinzioni che noi può offrire su kimono-obi.

Ecco un grande video di Hokuto Konishi che riassume il Storia giapponese kimono in 2 minuti ed espone i diversi generi che si possono trovare, tutti con una coreografia piuttosto simpatica.

5) Va bene, va tutto bene, ma vado in giro a piedi nudi nel mio kimono?

Sandales Japonaises

Ovviamente no ! Ci sono anche scarpe dedicate a questo outfit!

Le più tradizionali sono le Geta : sono generalmente di legno e hanno 2 fette perpendicolari alla suola sottostante, una specie di tacco che alza la scarpa. Si tratta quindi di sandali alti che sono separati nel loro centro che divide le dita in 2. Sono state quindi realizzate delle calze speciali previste a tale scopo: tabis !

I più popolari sono gli Zori : un po' più comodi, sono generalmente realizzati in gomma o plastica e rendono molto più piacevole camminare. Questa volta si tratta di sandali bassi che hanno anche questa separazione centrale e che possono essere accompagnati anche da Tabi.

Ci sono anche Waraji e il Okobo che sono molto più aneddotici ma meritano comunque di essere menzionati.

Per concludere, questo capo nel cuore della tradizione giapponese sta tornando in auge in tutto il mondo. Lo spirito kawaii, il stile steetwear , cosplay, anime, manga e altro non fanno altro che riaccendere la fiamma attorno a questa pratica, e speriamo di fare lo stesso!



Vedi articolo completo

Top 20 des Activites a Faire au Japon en Famille
Top 20 des activités à faire au Japon en famille

gennaio 18, 2022 11 minuti di lettura

Si vous prévoyez de partir au Japon en famille, jetez un œil à ces 20 activités. Vous allez ainsi passer un séjour japonais familial et inoubliable.
Squid Game 7 Animes Jeux et Films Japonais de Meme Genre
Squid Game : 7 animés, jeux et films japonais de même genre

gennaio 14, 2022 6 minuti di lettura

Si vous avez aimé la série Squid Game, découvrez sans plus attendre d'autres animés, jeux vidéos, séries et films japonais sur le thème des jeux de mort.
Petit Guide de Survie Pour Les Monstres Japonais de L Hiver
Petit guide de survie pour les monstres japonais de l'hiver

gennaio 06, 2022 5 minuti di lettura

Si vous désirez voyager au Japon pendant l'hiver, ou simplement vous renseigner sur la culture nippone, découvrez les monstres japonais liés à l'hiver.